Skip to content

Episodio #2 – Valutazione del cane per un programma personalizzato

Nel secondo episodio del nostro podcast affrontiamo un tema importante legato a come poter impostare un programma di allenamento del cane partendo dalle esigenze dello specifico soggetto. Attraverso quello che noi definiamo il Test del Primo Incontro è possibile trarre una serie di osservazioni fondamentali per stabilire i punti saldi su cui intervenire.

1 Comment

  1. Dopo essermi leccata la ferita del non aver mai rilevato Fc ed Fr del mio cane🤭, ecco i dati e due riflessioni

    DATI
    Cane: Labrador retriever maschio di 1 anno e mezzo, stile di vita attivo

    Media aritmetica della Fc a riposo: 62, 5 battiti al minuto
    Media aritmetica della Fr a riposo: 14,5 atti respiratori al minuto
    Entrambe con n. 8 valori rilevati nell’arco/con intervallo di qualche minuto

    RIFLESSIONI
    1. Non raramente mi sono chiesta quale fosse lo stato d’animo del mio cane o il suo pensiero ma non mi sono (ancora) “preoccupata” di, anzi direi meglio appassionata nel, osservare (consapevolmente😉) alcuni aspetti della sua fisiologia: ben venga il vostro programma di fitness!!!

    2. L’esercitazione mi ha preso bene: non proprio nerd ma forse un po’ maniacale, ho provato a misurare le pulsazioni anche all’arteria femorale e a contare entrambi parametri anche per 30 secondi e 1 minuto. Non so se Popper si sia divertito e/o (nomen omen 😂) “immolato per la scienza”, ma non si è turbato; certamente la sua compliance ai monitoraggi più lunghi di 15 secondi non è quella a cui mi hanno abituato gli umani: ben vengano anche le considerazioni e il podcast sul tapis roulant !!!

    Grazie per le nozioni, i consigli e le provocazioni
    Alla prossima
    Daria


Rispondi a daria Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *